mercoledì 9 gennaio 2013

18 anni...

... praticamente metà della mia vita... beh si... ovvio direte voi visto che ne hai 36!
18 anni... quelli tanti attesi, quelli che segnavano una nuova fase della mia vita....che avevo fatto solo 8 mesi prima di quel 9 gennaio... quello del 1995!
Una data che ha cambiato tante... tantissime cose...
Desideri e sogni che son rimasti li senza nessuno che li realizzasse.... tanti "se" e tanti "ma" che non avranno mai una risposta... tante promesse purtroppo non mantenute e certo non per scelta tua... e poi chissà... una vita diversa? 
Il 9 gennaio è stato un pò il mio "nuovo" inizio.
I primi tempi non ero molto consapevole... ho continuato la mia vita... ho fatto le mie scelte... ho preso la mia strada.... ma oggi mi rendo conto che tante cose potevano andare diversamente (non so se meglio o peggio... ma diversamente!)
Ma questo non è importante.... l'importante è che adesso tu non ci sei per vedere chi sono diventata (ti piacerei?).... la mia vita, la mia famiglia, i miei figli cioè i tuoi nipoti!
Ciao papà... come quella mattina a quest'ora!

PS. Sono stata indecisa fino all'ultimo se pubblicarlo... l'ho scritto di getto... non è divertente e una non gira per blog per leggere cose tristi... lo capisco... ma solo per oggi mi scusate?

15 commenti:

mammaFrancy ha detto...

Io credo che non potrebbe non essere che orgoglioso di te! Delle tue scelte! Della tua famiglia!
Un abbraccio grossissimo... Fra

Daniela ha detto...

Amica mia, anche se non ho avuto l'onore di conoscerLo, gli sono davvero molto grata! Ti abbraccio forte forte forte!!!
Dani

Titart ha detto...

Ti mandiamo un abbraccio forte.

Luciana ha detto...

Rita è giusto scrivere quello che dice il cuore!!
Un abbraccio

Angela ha detto...

Un abbraccio, di cuore e con tutto l'affetto che meriti...e meritate tutti e 4!
A presto

Antonella Lamarra ha detto...

cara rita sarebbe bello pensare che il tempo cura le ferite.... e probabilmente lo fa... le ferite rimangono per sempre lì.... a futura e passata memoria. non possiamo farci nulla e ci sono giorni in cui inevitabilmente quelle ferite sono più evidenti e addirittura doloranti....
è la vita...
un abbraccio grande

Konny ha detto...

E scusare di cosa?
Non so cosa vuol dire vivere un simile avvenimento e spero di viverlo il più tardi possibile ma se ti serve di sfogarti o distrarti...non chiedere scusa!
Siamo quì anche per condividere i momenti di vita che trascorriamo ;D

Chiara ha detto...

Un abbraccio forte forte.

Antonella Cattani ha detto...

Già, certo, io giro per post solo per trovare Card e LO...ma fammi il piacere...io mi sono iscritta al tuo blog per leggere di te e per condividere un periodo di vita...le americane (non vogliatemene) vanno bene per i Lo e le card...la Rita va bene per la vita...e mi ci è pure scappata la rima...basta scherzare...questo è un momento serio...so cosa vuol dire una perdita del genere...quest'anno sono 24 anni e mi manca come allora, certo il tempo ha smorzato il dolore, altre cose hanno preso il sopravvento, i figli...lui ne ha visti solo 2...ed il più grande manco se lo ricorda...il lavoro, la mia malattia...il tempo passa...ma quel senso di vuoto resta...Un mega abbraccio e scusa se ho fatto la solita Anto-io

Anonimo ha detto...

a parte che se tu che ti occupi di scrap all'improvviso volessi postare di tutt'altro, sai come la penso: è casa tua per cui DO IT.
Ma io credo che tuo padre non possa che essere orgoglioso di come sei, dei tuoi traguardi, della persona che ammiro e ho la fortuna di avere per amica.
Una, lasciatelo dire, che non si piange addosso mai, e credimi è una gran cosa!
Ti abbraccio, altro che scusarti.

Sandra frollini

Violet_Dalhi ha detto...

Rita,sicuramente tuo padre non può che essere che orgoglioso di te, della tua vita e della tua famiglia...
è e rimarrà nel tuo cuore, sempre vicina a te!
un abbraccio fortissimo!

giovanna ha detto...

Son sicura che il tuo papa' e' molto orgoglioso di te e di come sei!!!!
Il blog e' fatto non solo di card, LO, foto allegre ma anche di momenti e pensieri personali che si vogliono condividere con le amiche, e le amiche son qui per abbracciarti stretta stretta!!!!

Anonimo ha detto...

...scusa? e x cosa?
se una cosa ti và di scriverla fallo e basta!
te l'hanno già scritto in tante ma voglio dirtelo di nuovo perchè lo penso anche io...sarebbe orgoglioso di te e ti abbraccerebbe forte!

un abbraccio anche da me! Glen

pasita ha detto...

Viene dal cuore, e` un post bello anche solo per questo motivo. Grazie per aver condiviso.

Melania Scalfaro ha detto...

Ma perchè? io invece penso che uno gira per i blog per essere un po' testimone della vita di quella persona e ....questo fa parte della vita....Io ti ammiro, perchè so cosas si prova ed io non sono mai riuscita a condividere una cosa del genere con nessuno....all'ultimo anniversario della morte di babbo l'ho detto solo alla nostra comune amica Cristina...
Ti abbraccio forte forte amica mia